Nuova RC auto familiare: come funziona

RC auto familiare

Arriva la nuova RC auto familiare, la classe di merito unica per la famiglia che consente ai componenti del nucleo di beneficiare della classe del componente più virtuoso.

La nuova RC auto familiare estende le agevolazioni previste dalla legge Bersani del 2007, dando la possibilità di sfruttare la classe di merito più favorevole in famiglia anche a veicoli di tipo diverso, a patto che non abbiano causato sinistri negli ultimi 5 anni.
Il passaggio alla classe di merito più favorevole non sarà automatico, ma potrà essere richiesto a partire dal rinnovo della polizza, questo significa che dovrete attendere la scadenza della polizza per cambiare.

Quanto si può risparmiare con la nuova RC auto familiare?

Ad esempio un padre di famiglia, proprietario di una autovettura in classe CU1 (la migliore), decide di acquistare per il figlio 18enne un ciclomotore 50cc appena immatricolato. Applicando la RC auto familiare che permette di utilizzare la classe di merito del padre, rispetto all’assicurazione CU14 (la peggiore), l’unica opzione possibile in passato su una prima assicurazione, si stima che il risparmio possa arrivare al 53%.
Diverso è il caso di un veicolo non nuovo per il quale si vuole rinnovare l’assicurazione. La classe di merito assegnata è la CU9, nessun sinistro è presente nell’attestato di rischio. In questo caso, utilizzare la classe del veicolo migliore in famiglia, non comporterebbe un evidente risparmio come nella situazione precedente.