Incidente stradale: come comportarsi

Fruttae verdure

Vediamo insieme alcuni accorgimenti per gestire un incidente stradale con ordine e rapidamente.

Cosa fare in caso di incidente senza feriti o con lesioni lievi

Se si tratta di un incidente senza feriti o con lesioni lievi, dopo aver verificato il vostro stato di salute, quello dei vostri passeggeri e delle persone coinvolte nel sinistro, mettetevi in sicurezza spostando l’auto in un’area ai margini della carreggiata in modo da non ostacolare il traffico.

Se le parti trovano un accordo, è possibile compilare il Modulo di Constatazione Amichevole (CAI) che, oltre a stabilire la responsabilità del sinistro, velocizza la liquidazione del danno. Infatti per ottenere il risarcimento, il danneggiato deve fare denuncia alla propria assicurazione inviando il CAI compilato. Se invece non è possibile trovare un accordo, è necessario l’intervento delle forze dell’ordine.

Se non è possibile spostare i mezzi in quanto danneggiati, chiamate le forze dell’ordine e il soccorso stradale e posizionate il triangolo a 50 metri dal veicolo per segnalare l’incidente ad altri mezzi in arrivo ed evitare tamponamenti.

Cosa fare in caso di incidente con feriti o vittime

Se si tratta di un incidente con feriti o vittime, non potete spostare i veicoli prima dell’arrivo delle forze dell’ordine. Chiamate appena possibile un’ambulanza per il pronto soccorso fornendo più informazioni possibili e le forze dell’ordine. Posizionate il triangolo a 50 metri dal veicolo per segnalare l’incidente ad altri mezzi in arrivo ed evitare tamponamenti.

Ricordatevi che in questo caso non è possibile allontanarsi dal luogo dell’incidente prima dell’arrivo delle forze dell’ordine, pena la reclusione da 6 mesi a 3 anni e la sospensione della patente da 1 a 3 anni.